Rogue One – A Star Was Story, e per davvero

In una pre-recensione e in una recensione avevo già scritto di come avessi trovato l’Episodio VII un’esperienza dolorosa. Temevo di poter rivivere momenti angoscianti come quelli in cui il maledetto robopalla imperava nella sceneggiatura, o di ascoltare nuovamente dialoghi degni di High School Musical, peraltro, anche questo prodotto della Disney. Ma qualcosa mi lasciava un minimo di speranza, il fatto che fossero incatenati allo storico primo episodio, e che questo avrebbe limitato la creatività distruttiva di registi e sceneggiatori. La morte di Carrie Fisher sembrava un fosco presagio di sciagura sulla qualità del film o un sacrificio estremo fatto agli dei per la sua buona riuscita.

Immagine correlata
Buon viaggio, principessa

In sintesi: bene gli effetti; bene la maggior parte dei personaggi e degli attori (purtroppo la cosa non sempre coincide); bene come si sono spiegati gli elementi che sono trovati a in Una nuova speranza, in primo su come i ribelli si fossero procurati i piani per distruggere la Morte Nera;  bene come abbiano trovato dei sosia perfetti per gli attori che erano giovani ai tempi degli Episodi IV-V-VI (ecco come li hanno trovati…).

Risultati immagini per leia rogue one
Un tuffo al cuore

Ma, come consueto, questo blog non ha né l’autorità né la voglia di parlare seriamente, e tantomeno con competenza, di un film. Pertanto ecco le solite superflue osservazioni personali di cui si sentiva il bisogno impellente anche in una galassia lontana lontana:

  1. sarebbe cosa grata se la Disney cacciasse qualche spicciolo in più per degli sceneggiatori in grado di scrivere dialoghi all’altezza dei mirabolanti effetti speciali, ma quantomeno stavolta non hanno provveduto a coprire le debolezze dei dialoghi con una coperta di azione iper-frenetica da far invidia a uno splatter come nell’Episodio VII;
  2. decisamente la trasposizione di Star Wars Battlefront che volevamo sugli schermi per quanto riguarda azione e scene di combattimento;

    Non male, no?
  3. la curiosa paralisi facciale che ha accompagnato la protagonista per tutto il film, visto che a confronto il droide riprogrammato aveva una plasticità del volto da premio oscar;

    L’intensa espressione che non abbandonerà per tutto il film
  4. il super cinese spaziale cieco sensibile alla Forza pur non essendo un jedi mi è parso un po’ eccessivo;

    Risultati immagini per chirrut imwe gif
    Comunque, è l’attore che ha interpretato Ip Man, respect
  5. i costanti riferimenti alla Forza ne hanno banalizzato il ruolo in un film in cui non ci sono jedi;
  6. ho letto di gente che non approvava il fatto che i ribelli estremisti di Jedha indossassero turbanti che gli coprivano il volto, perché ciò li faceva sembrare ad arabi. Be’, anime belle mie, se è una luna desertica, come vi aspettate che vada in giro la gente?;
  7. e comunque, il fatto che si sia mostrato che anche le cause per la libertà possono richiedere azioni controverse e avere estremisti violenti è un segno di maturità, anche se temo che dovremo sopportare ex assalitori imperiali gridare «e le foibe?!»;
  8. apprezzabile anche il fatto di mostrare le rivalità per il potere in seno all’Impero, pareva quasi un congresso del PD;
  9. quel momento in cui vai a vedere Rogue One e scopri che Ricky Memphis era nella Ribellione prima di scoprire le lasagne (cit. un mio amico);Risultati immagini per ricky memphis
  10. la partecipazione di George R.R. Martin nella stesura della trama, a buon intenditore poche parole.

Spaziali saluti,

Leocrate Tapioca da Carelia

Annunci

Un pensiero su “Rogue One – A Star Was Story, e per davvero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...